Il dialetto fiumano: itinerari identitari e nuove sfide

Nel suo recente, intenso saggio storico, Fiume città di passione, Raoul Pupo fornisce un particolare e interiore profilo della città adriatica nelle fasi della sua complessa vita, riconoscendole l’appartenenza al «mondo del mare, antico elemento unificante delle riviere mediterranee, luogo degli scambi di merci, persone e idee, dove la latinità si è mantenuta nella lingua,[…]

Capodistria, una Biblioteca scrigno di memoria

La Biblioteca centrale “Srečko Vilhar” compie settant’anni e li festeggia (anche) con una mostra: “Capodistria illustrata”, rassegna virtuale di antiche descrizioni della città dal secolo XV al XVII in opere conservate nei fondi storici vanto di Palazzo Brutti. Si tratta di testi, parte in latino ma per lo più in italiano, che raccontano il ruolo[…]

Leonardo Sciascia, lo scrittore siciliano cui piacque il fiumano Enrico Morovich

A cento anni dalla scomparsa dello scrittore siciliano Leonardo Sciascia, commemorato recentemente nell’Aula della Camera dei Deputati, vale ricordare l’interesse e l’apprezzamento che egli manifestò negli anni Ottanta per i racconti del fiumano Enrico Morovich, scrivendone nell’ottobre 1987 in termini eloquenti sull’autorevole inserto culturale del quotidiano «La Stampa» dalle cui pagine molti lettori conobbero una[…]

Istria Nobilissima. «Vivo, penso e scrivo in dialetto rovignese»

Nell’ambito della LIII edizione del Concorso d’Arte e Cultura Istria Nobilissima, il primo premio nella Categoria Letteratura – Premio “Osvaldo Ramous” per la Sezione Saggi di argomento umanistico o scientifico è stato assegnato a Libero Benussi per la “Bibliografia delle opere in dialetto rovignese”. Il lavoro di Benussi è stato premiato “per la ricchezza e[…]

Giorno del Ricordo, gli italiani dimenticati di Mauro Tonino

Il libro raccoglie inoltre le testimonianze di dieci viaggi dell’autore alle foibe di Kosevnic, Gargaro, Tarnova, Vines, Verco di Canale e a Borovnica, sede di un campo di concentramento dove furono internati migliaia di soldati italiani, molti dei quali giacciono ancora lì, e per ultime riporta le considerazioni sulla strage di Vergarolla. Con questo, Tonino[…]

Un mondo nuovo (1919 – 1924). L’ex Litorale austriaco tra fatti di Storia e storie di uomini

Nostro servizio Già affrontato nel 2018 nell’ambito di un progetto promosso dalla Deputazione di Storia Patria per la Venezia Giulia e attinente ai cambiamenti originati nel primo dopoguerra dagli spostamenti di gruppi e persone a seguito del passaggio dei territori adriatici dall’amministrazione absburgica all’italiana dopo la Grande Guerra, la Società Istriana ha pubblicato nel 2019[…]

“Norma Cossetto. Rosa d’Italia”: un libro simbolo delle foibe e dell’esodo istriano

Dal 14 gennaio, online e nelle librerie, in vendita “Norma Cossetto. Rosa d’Italia”, dedicato alla giovane martire istriana. Curato dal Comitato 10 Febbraio ed edito da Eclettica Edizioni, il libro racconta il brutale omicidio della ventitreenne Norma Cossetto, violentata e infoibata, mettendo in luce la terribile vicenda delle foibe e dell’esodo istriano, fiumano e dalmata.[…]

“Una città di poesia, Saba e la sua Trieste”

È il titolo della docu-videoproduzione firmata da Fondazione Pordenonelegge, che sarà diffusa in anteprima nell’ambito del Premio Umberto Saba Poesia (la mattina di venerdì 18 dicembre, nei canali youtube e facebook di pordenonelegge). Il video è una sorta di racconto per immagini dedicato anche all’attualità del fare poesia nel nostro tempo e soprattutto in una[…]

La “Storia di Fiume” in versione croata

All’insegna di un dialogo culturale sorto sin dal 1990 tra la Società di Studi Fiumani e la città di origine FIUME (in croato Rijeka – Croazia) LA STORIA DI FIUME (Povijest Rijeke) del Prof. Giovanni Stelli ( Presidente della Società di Studi Fiumani ) è da oggi disponibile in lingua croata. La Traduzione è del prof. Damir Grubiša[…]

Pubblicato il numero 43 della Rivista Fiume

La Società di Studi Fiumani annuncia l’imminente arrivo a fine Gennaio del numero 43 2021 della storica pubblicazione organo ufficiale della stessa Istituzione rifondata a Roma dopo l’Esodo e ininterrottamente edita dal 1952. Numerose sono le novità storiografiche sul saggio storico «Fiume nel secondo conflitto mondiale e immediato dopoguerra (1944 ̶ 1946)», III e ultima puntata (71[…]