Balcanica. Viaggio nel Sud-Est europeo attraverso la letteratura contemporanea

L’esperienza esistenziale di Diego Zandel – la nascita nel campo profughi di Servigliano, nelle Marche; la sua classica e già più volte estetizzata “complessità etnica”, caratteristica dell’Istria e di Fiume che ha nel sangue; l’onesta e verace, parziale “contraddittorietà politica” famigliare alle sue spalle, è l’humus di questa sua ultima fatica, “Balcanica. Viaggio nel Sud-Est europeo attraverso la letteratura contemporanea” [Novecento Libri, 2018; pp. 252, euro 16,50]

 

leggi l’articolo

http://www.gianfrancofranchi.com/balcanica/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *