Le Comunità istriane nel segno della “nuova coesione europea”

“Rammarico e sorpresa”. Così l’Associazione delle Comunità Istriane commenta in una nota le azioni promosse da gruppi di cittadini italiani a Fiume – oggi Rijeka – tese a “suscitare tensioni politiche e diplomatiche sul confine orientale in occasione del centenario dell’entrata a Fiume di Gabriele d’Annunzio alla testa dei suoi legionari il 12 settembre 1919”.

 

leggi l’articolo

https://www.aise.it/anno/le-comunit%C3%A0-istriane-nel-segno-della-nuova-coesione-europea-respingiamo-i-tentativi-di-provocazione-a-fiume-/135423/1

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *