Quale Adriatico?

In un affollato cocktail party serale ai primi di maggio, a Budva in Montenegro, tra imprenditori, politici, amministratori, vari stakeholders e qualche professore universitario, si poteva cogliere la trasformazione civile e transnazionale in atto nell’Adriatico. Che non è più quello che ancora in molti immaginano: il mare confine con l’“altro” […]

 

leggi  l’articolo

https://www.balcanicaucaso.org/aree/Italia/Quale-Adriatico-196545

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *