Sentina, Progetto Crew: nuovi passi

Due appuntamenti svoltisi il 19 e 20 maggio hanno segnato un’ulteriore tappa per la realizzazione degli scopi del progetto Crew (Coordinated Wetland management in Italy – Croatia cross border region) che vede impegnate realtà di Italia e Croazia per la costruzione di un metodo di gestione integrata delle aree umide costiere. Mercoledì 20 maggio si sono riuniti in videoconferenza i rappresentanti di realtà italiane (San Benedetto con la sua Riserva Sentina, l’Unione Territoriale della Bassa Friulana con la sua laguna di Marano, l’Agenzia per l’Occupazione e lo Sviluppo dell’Area Nord Barese/Ofantina, l’Università IUAV di Venezia e quella di Camerino) e croate (Istituzioni pubbliche per la gestione delle aree naturali protette delle contee di Zara, Istria e Dubrovnik) […]

leggi  l’articolo

https://www.rivieraoggi.it/2020/05/21/308984/sentina-progetto-crew-nuovi-passi-in-avanti-verso-il-contratto-di-area-umida/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *