Finisce a 107 anni il volo di Lidia, fra guerre, balli e l’esodo da Pola

Ha superato due guerre mondiali, l’esodo doloroso dalla sua Pola al termine del secondo conflitto, e per ultimo anche l’insidia del coronavirus. Si è arresa solo all’età, Lidia Radin, che si è spenta nella sua casa di Mestre a 107 anni compiuti. Era una delle persone più anziane della città e per questo, in occasione dei suoi compleanni in “tripla cifra” aveva ricevuto l’omaggio delle autorità comunali. Viveva ancora da sola in città, con l’aiuto di una persona, e amava comporre brevi poesie.

leggi  l’articolo

https://www.ilgazzettino.it/nordest/venezia/morta_lidia_pilota_aereo_ballerina_esule_istriana-5206156.html

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *