La capra, il leone e il sogno dell’Istria: è nato il cammino da Trieste a Rovigno

L’Istria vista attraverso i nostri passi e con lo sguardo rivolto a due dei simboli di questa terra, vale a dire la capra ed il leone. Il puzzle degli itinerari contrari all’invasione turistica che la penisola istriana ormai subisce da anni e in virtù di una corsa al progresso che poco a che fare con la comprensione del territorio, ha da oggi un nuovo alleato. Il triestino Luigi Nacci,
scrittore, poeta e guida della Compagnia dei Cammini, ha infatti da poco completato la stesura del nuovo cammino che da Trieste, attraverso i sentieri poco battuti dell’entroterra dell’Istria, accompagnerà i viandanti fino a Rovigno.

 

leggi l’articolo

http://www.triesteprima.it/green/luigi-nacci-cammini-istria.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *