Grado, dalle Terre emerse ai giochi delle maree, tutte le meraviglie dell’Isola del Sole

Grado, porto dei Cesari e villeggiatura di gran moda degli Asburgo. Aquileia, avamposto romano e patriarcato. Arte e natura di due città legate dalla storia. Le terre emerse di Grado sono la linea di confine tra laguna e mare aperto. Quella striscia all’orizzonte che compare e scompare a seconda delle maree, che qui si manifestano in tutta la loro  evidenza, può essere approdo o partenza, baluardo sicuro per rimanere al tepore dell’acqua bassa della laguna, guardando la città e il suo campanile, oppure nuova riva da lasciare alle spalle per cominciare a nuotare nel mare che si allarga e diventa profondo.

Leggi l’articolo

https://www.repubblica.it/viaggi/2020/10/30/news/grado_dalle_terre_emerse_ai_giochi_delle_maree_tutte_le_meraviglie_dell_isola_del_sole-270372501/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *